• Scuola dell'Infanzia Montessori

    Scuola dell'Infanzia Montessori

    April il link

  • Costruire la memoria al tempo del Coronavirus

    Costruire la memoria al tempo del Coronavirus

    Il Centro offre un aiuto a fare memoria in questo momento particolare

    April il link

  • In ricordo di Luigi Ablondi

    In ricordo di Luigi Ablondi

    In ricordo di Luigi Ablondi link al video Avro cura di te. Storia dell'Ospedale di Crema. Intervista a cura di Nicoletta Bigatti

    April il link

  • Memoria al futuro

    Memoria al futuro

  • Archivio documentario

    L'inventario dei sessanta metri lineari di carte inventariate e disponibili per la consultazione.
  • Foto e documentari

    Puoi ricercare e visualizzare le migliaia di foto raccolte dal Centro Galmozzi.
  • Pubblicazioni

    Libri sulla storia, la società, il lavoro e il territorio di Crema e del Cremasco.
  • Contattaci

    Se hai del materiale storico inerente il territorio cremasco non esitare a contattarci.

Bando Linguaggi di donne

Linguaggi di donne racconta il mondo cremasco al femminile: donne che trasformano il lavoro, lo arricchiscono con le loro idee e la loro presenza, lo reinventano laddove luoghi e spazi sono ancora prevalentemente maschili. Ma è stata ed è ancora una strada in salita o la mentalità sta cambiando? È quello che il Centro Ricerca Alfredo Galmozzi, in collaborazione con il Comune di Crema e altre associazioni, sta cercando di capire e raccontare con una serie di iniziative a tema: una pubblicazione e un convegno a tema, presto in programmazione.

Leggi tutto

Cos'è il Centro Galmozzi?

Il Centro nasce il 25 aprile 1999 come associazione culturale per la promozione della storia locale del territorio cremasco. Ha sede a Crema in Piazza Premoli dov'è collocato l'archivio documentario e fotografico con materiale risalente al XX secolo. Nel corso degli anni il Centro ha prodotto oltre trenta libri, quasi tutti accompagnati da un documentario, oltre a mostre, convegni, concerti e laboratori didattici che coinvolgono il mondo della scuola.

Demo