• Giornata del ricordo

    Il 10 febbraio 2018 celebrazione della giornata del Ricordo.
    Febbraio 2018
  • Giornata della Memoria

    Il 27 gennaio 2018 celebrazione della Memoria. Guarda il programma.
    Gennaio 2018
  • Galmozzi Day

    Il 23 gennaio 2018 riunione annuale di tutti i collaboratori.
    Gennaio 2018
  • Accedi alle foto

    Puoi ricercare e visualizzare le migliaia di foto raccolte dal Centro Galmozzi.

Cos'è il Centro Galmozzi? / What's Centro Galmozzi?

Il Centro nasce il 25 aprile 1999 come associazione culturale per la promozione della storia locale del territorio cremasco. Ha sede a Crema in Piazza Premoli dov'è collocato l'archivio documentario e fotografico con materiale risalente al XIX e al XX secolo. Nel corso degli anni il Centro ha prodotto oltre trenta libri, quasi tutti accompagnati da un documentario, oltre a mostre, convegni, concerti e laboratori didattici che coinvolgono il mondo della scuola.

The Centro Galmozzi was born on 25th april 1999 as cultural association to promote the local history and the territory of Crema. The headquarters are in Premoli square of Crema, where the photographic and documentary archive is situated. The material of the Centro Galmozzi dates back to XIX and XX centuries. It has produced more than thirty books, almost all of them are accompanied by a documentary.Also exhibitions,concerts,conferences and didactic laboratories for schools are organised.

Documenti in rete

Formazione per attività nel settore della salvaguardia e valorizzazione della documentazione storica locale. Il progetto si inserisce nel percorso di raccolta, salvaguardia e valorizzazione della documentazione storica-locale che costituisce il cuore dell’attività del Centro Ricerca Alfredo Galmozzi.

 

Prevede l'aggiornamento degli inventari degli archivi (documentari, fotografici, video) e la divulgazione dei dati sul web. Il sistema garantirà la fruibilità online del materiale finora raccolto (documenti, fotografie, audiovisivi) grazie a un’unica maschera di ricerca e sarà in grado di contenere quello che ancora verrà donato e ordinato grazie alla compilazione di linee guida per la catalogazione. L’incarico di coordinamento di questo lavoro è stato affidato a Stefano Perulli, specialista in catalogazione fotografica, inserito nella lista di esperti nel settore della Catalogazione informatizzata e trattamento dei dati per le diverse discipline di competenza dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione.

Per la realizzazione del progetto il Centro ha attivato stage con l’Università degli studi di Milano, un tirocinio con l’Università di Macerata e progetti di alternanza scuola-lavoro.

Alla ripresa dell’anno scolastico è prevista una fase di formazione nelle mattine di martedì 5 e mercoledì 6 settembre 2017 presso la sede del Centro Galmozzi. Nel pomeriggio del giorno 5 settembre 2017 il progetto sarà presentato a quanti siano interessati alla conservazione e consultazione e restituzione al pubblico di documentazione fotografica e  audiovisiva.

 

  • Il cuore del Centro

    Memoria al futuro

    Dal 1999 il Centro realizza libri per approfondire la storia del territorio cremasco del XIX e XX secolo. Ad oggi sono più di trenta le pubblicazioni prodotte oltre ad altri libri editi in collaborazione con altre associazioni.

    Accedi

  • Storia da vedere

    Documentari prodotti

    L'azione di divulgazione storica avviene anche con la produzione di documentari che valorizzano il patrimonio delle testimonianze raccolte. Questo lavoro è affidato a collaboratori volontari e professionisti. Parte del materiale è visibile sul canale YouTube.

    Accedi

  • In piazza Premoli a Crema

    Una scoperta continua

    Sessanta metri lineari di documentazione (1837-2009), riordinati e inventariati.

    Accedi

  • Laboratori didattici

    Un'opportunità di studio

    Avvicinare gli studenti alla storia facendogli indagare gli avvenimenti locali.

    Accedi

Demo

Iscriviti alla newsletter

Associati al Centro

Per diventare socio del Centro scrivi a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.. Adesione ordinaria comprensiva di pubblicazione
18 €, quota ridotta (senza libro) 8 €.