Un tragico pomeriggio di storia

Con questo libro l'autore rievoca, inquadrandoli in un'ampia documentazione storica, i fatti avvenuti a Spino d'Adda nell'aprile del 1945, durante la ritirata tedesca. In quel tragico pomeriggio deci cittadini furono fucilati per rappresaglia. La follia della guerra aveva indotto un giovane cittadino ad uccidere un militare tedesco, non rispettando gli inviti a lasciar passare la colonna militare. L'autore, bambino di dieci anni, assistette alla fucilazione del padre. È una storia struggente che ricostruisce le diverse fasi di una vita famigliare serena annullata in un attimo.